Pardo non perde: l’iniziativa per aiutare la Liberi Nantes

pardononperde_testata_maxi

Bella iniziativa da parte di Sisal Machpoint che attraverso una raccolta fondi aiuterà la Liberi Nantes, la prima squadra di calcio in Italia interamente composta da rifugiati e richiedenti asilo politico,donando loro  le attrezzature sportive necessarie poter vivere momenti di libertà e divertimento attraverso il calcio.

Ambasciatore di questa iniziativa è Pierluigi Pardo il noto telecronistra e giornalista sportivo, non chè conduttore di “Titki Taka” che proverà a pronosticare gli eventi della Champions League e della Serie A grazie ai consigli degli utenti. Pardo sceglierà, infatti,  uno tra i tanti consigli che più lo convincerà che arriveranno attraverso l’hashtag #pardononPerde  sui canali di twitter e facebook.
Perchè Pardo non perde mai? Facile perchè il ricavato, a prescindere dall’esito della scommessa, sarà devoluto interamente alla Liberi Nantes.

 

foto-liberi-nantes

L’iniziativa è interamente sostenuta da Sisal Matchpoint e rientra nell’ambito del progetto diCorporate Social Responsibility del Gruppo Sisal “Oltre il gioco”  avviato lo scorso ottobre in collaborazione con l’AS Roma e Roma Cares. L’obiettivo è aiutare la Liberi Nantes, l’unica Associazione in Italia riconosciuta dalla UNHCR, da nove anni attiva nell’offrire a giovani rifugiati e richiedenti asilo politico in fuga da guerre e situazioni umanitarie drammatiche, un’occasione unica di amicizia, scambio e aggregazione sociale positiva, tramite i valori tramessi dallo sport.

In questo momento siamo vicini al traguardo dei 1500 euro (1136,97) per l’acquisto degli scarpini da calcio da donare alla squadra. Questa è solo una delle tante sfide che ci auguriamo possano essere vinte.

Questi sono solo alcuni degli obbiettivi da realizzare

  • Mezzo per la manutenzione del campo da gioco: 
  • Kit di materiale per l’allenamento;
  • Abbigliamento per l’allenamento invernale;
  • Rete wi-fi per tutti gli utenti dell’impianto;

Queste sono invece gli obbiettivi raggiunti, attraverso le tantissime donazioni che sono arrivate:

  • Percorso di accesso attrezzato per il pubblico;
  • Dispositivi di sicurezza per pubblico e atleti;
  • Nuovo impianto elettrico sopra le tribune;
  • Spazio polifunzionale per gli associati e per il quartiere;
  • Nuovo locale magazzino;

Manca poco alla raggiungimento del prossimo traguardo, prova anche tu a consigliare Pardo, cosa stai aspettando?

Usa  l’hashtag  #PardononPerde e segui il canale ufficiale di  SisalMatchpoint per rimanere sempre aggiornato con le tantissime iniziative.

Nell’ultimo turno di Champions League non siamo andati bene con i pronostici, ma il nostro Pardo ci assicura che questa settimana andrà decisamente meglio.

 

 

 

Buzzoole

 

I commenti sono chiusi.